Schermata 2015-02-11 alle 15.31.23

Accresce la trasparenza della gestione aziendale. MBS anticipa i tempi

Il 16 aprile 2013, la Commissione europea ha pubblicato la proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che, dal 2017,  richiederà a numerose grandi aziende europee di redigere annualmente una dichiarazione con informazioni su ambiente, politiche sociali, rapporti con i dipendenti, diritti umani e misure anticorruzione. Il report dovrà essere integrato nel bilancio d’esercizio o in un documento ad hoc (bilancio di sostenibilità).
Si tratta di un’innovazione rilevante nell’approccio al business reporting, con effetti che possono contribuire a cambiare le strategie aziendali e le scelte dei modelli di governance , purché la redazione del report sia interpretata come uno strumento di cambiamento e di competitività.

MBS Consulting, da sempre attenta al tema della sostenibilità e ai rapporti con i propri stakeholder , già dal 2010, riporta in modo trasparente le proprie attività in un bilancio di sostenibilità annuale funzionale a rendicontare la responsabilità, i comportamenti e i risultati sociali, ambientali, economici delle attività svolte dall’azienda.

Per saperne di più leggi l’articolo pubblicato sul Sole24Ore in data 9 febbraio 2015.