Pubblicati da MBS

Dalle tecnologie IoT una nuova leva strategica per le assicurazioni

L’Internet of Things può diventare un fattore abilitante per il monitoraggio della salute. Alessandro d’Adda e Claudio Fortunati ci raccontano come le compagnie assicurative, focalizzandosi sull’ascolto e sull’analisi dei bisogni dei clienti, possono innovare la propria offerta Salute grazie alla tecnologia. Leggi l’intero articolo pubblicato su Il Sole 24 ORE

A Milano la prima edizione della MBS Consulting Startupship

Si è svolta oggi la premiazione della prima edizione della MBS Consulting Startupship, che prevede il finanziamento da parte di MBS Consulting di sei mesi di incubazione in Speed MI Up, – l’incubatore di Università Bocconi e Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi – di tre idee d’impresa innovative. Ad aggiudicarsi il […]

MBS sponsor del Politecnico di Milano sui temi della sostenibilità alimentare

MBS Consulting ha deciso di aderire all’Osservatorio Food Sustainability della School of Management del Politecnico di Milano, partecipando come sponsor alla ricerca sui temi della riduzione dello spreco alimentare e dell’innovazione per la sostenibilità. Giunto alla sua seconda edizione, l’Osservatorio Food Sustainability è una iniziativa della School of Management del Politecnico di Milano, e si […]

Bancassicurazione, le tre mosse vincenti per una svolta positiva

Esiste un divario tra i bisogni di famiglie e imprese e i prodotti assicurativi tradizionali. Questa distanza apre uno spazio di opportunità per i player attivi nel settore della Bancassicurazione, ma per essere sfruttato richiede un radicale cambio di modello di servizio. Leggi l’intero articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore

Credito e Bancassurance: tre mosse per vincere la sfida

  Le banche devono rinnovare i modelli d’offerta, di distribuzione e di competenze per adattarli alla crescente domanda di protezione e diventare così market maker. Come le banche possono  favorire lo sviluppo di un mercato della protezione maturo anche in Italia? Leggi l’intero articolo di Marco Brandirali pubblicato su Insurance Review del mese di dicembre