Esperienza trasversale

In MBS Consulting trasferiamo competenze intersettoriali: le società di consulenza di grandi dimensioni sono spesso organizzate per practices; questa tipologia di organizzazione, se da un lato favorisce una forte specializzazione per settore di business, dall’altro non consente una “cross fertilizationfra settori ed esperienze. Nella nostra visione è l’azienda cliente che deve fornire al progetto la massima competenza di business; la creazione di valore di un intervento professionale esterno, oltre al contributo metodologico, deve anche essere ricercato nel trasferimento di esperienze qualificanti realizzate in altri settori di business.

Non crediamo nella radicale specializzazione per settore di business. Pensiamo invece che le competenze multisettoriali dei nostri consulenti garantiscano alle aziende clienti una visione più ampia e integrata di esperienze, approcci e strumenti diversi: un valore aggiunto importante.

SETTORI DI ESPERIENZA ED ESEMPI DI INTERVENTO

INSURANCE


ESEMPI / Risparmio gestito e Asset Management

Post merger integration:

  • Definizione master plan e piano di integrazione, project management e reporting per Steering Committee
  • Ridisegno dei processi aziendali (focus sul Front/Middle/Back Office)
  • Ridefinizione struttura organizzativa e dimensionamento risorse
  • Disegno e implementazione del sistema premiante e valutazione del personale
  • Gestione programmi di riduzione costi
  • Analisi e segmentazione clientela
  • Ridefinizione dell’offerta commerciale (gestioni patrimoniali e fondi)
  • Definizione strategia per clientela extra-captive (retail e institutional)
  • Gestione processi di comunicazione: interna (sindacati, personale, canali distributivi, capogruppo,…) ed esterna (clientela, Organi di Vigilanza, Stampa, …)
  • Realizzazione di Personal Financial Planning

Start-up di una società di gestione del risparmio:

  • Impostazione del business model e del business plan
  • Identificazione percorso legale e autorizzativo
  • Disegno organizzativo e di processi (investimento, commerciale, controlli interni,…)
  • Identificazione architettura informatica
  • Ricerca di partners esterni

ESEMPI / Insurance

Assistenza continuativa nei settori danni e finanza personale:

  • Riduzione costi gestionali di agenzia su una rete di 1.300 punti vendita
  • Realizzazione del business plan e assistenza alla realizzazione di una operazione di bancassurance nei prodotti danni
  • Revisione del sistema di controllo di gestione per la rete liquidativa
  • Realizzazione di strumenti di miglioramento efficacia e formazione della rete liquidativa
  • Progettazione di sistemi di incentivazione per la rete commerciale e liquidativa
  • Supporto nella valutazione e nello sviluppo di numerose partnership di business
  • Supporto all’avvio di una compagnia per la vendita B2B di prodotti finanziari
  • Progettazione e supporto all’avvio di una SIM di intermediazione di prodotti finanziari
  • Progettazione e sviluppo di un sistema di value-based management, basato sull’EVA
  • Studio di prodotti e tariffe innovative nel ramo auto legate all’utilizzo di tecnologia di positioning e telecomunicazione

Sviluppo di una partnership Bancassurance nel settore danni:

  • Sviluppo del business model e del business plan
  • Definizione della strategia aziendale della nuova venture
  • Supporto alla negoziazione
  • Gestione dei gruppi di lavoro integrati
  • Definizione della gamma prodotti
  • Progettazione dei processi operativi di assunzione e di supporto al canale
  • Realizzazione di un sistema di incentivazione della rete commerciale

Sviluppo di un Tableau de Bord (TdB) di Gruppo:

  • Individuazione priorità gestionali
  • Identificazione e codifica dei parametri di controllo sulle priorità
  • Progettazione numero Ø del Tableau de Bord
  • Costruzione del processo di controllo direzionale
  • Avvio utilizzo del TdB ed analisi scostamenti
  • Sviluppo piano di messa a regime del processo e del sistema di aggiornamento dello strumento di controllo
MEDIA &
RETAIL


ESEMPI 

Supporto nella vendita di una piattaforma tecnologica:

  • Valutazione dell’impatto potenziale della piattaforma nell’area di business di riferimento
  • Sviluppo offerta commerciale
  • Supporto alla negoziazione/chiusura accordo
  • Supporto nella definizione di un accordo che prevede la commercializzazione congiunta della soluzione a tutto il settore

Creazione nuova business-unit per un’azienda nel settore TLC:

  • Valutazione strategica delle opportunità di entrata in nuovo business
  • Realizzazione del business plan per valutare attrattività
  • Sviluppo delle principali attività operative e gestionali necessarie alla creazione della business unit: disegno della struttura organizzativa, supporto al recruiting delle risorse, progettazione dei principali sistemi gestionali, formazione delle risorse, sviluppo del primo piano di marketing
  • Reporting direzionale alla holding sull’avanzamento e le criticità di sviluppo e realizzazione
BANKING


ESEMPI 

Sviluppo del modello di wealth management:

  • Piano industriale di gruppo e per la rete
  • Modello di wealth management
  • Revisione Struttura Organizzativa di sede e di rete
  • Creazione di unità di Product Management e Personal Financial Planning
  • Ridefinizione dell’offerta commerciale
  • Spin off di ramo d’azienda e sviluppo aziendale
  • Rivisitazione della Direzione Finanza
  • Ottimizzazione operativa (outsourcing di attività) della rete distributiva

Sviluppo piano industriale:

  • Piano industriale e piano sportelli
  • Disegno ed implementazione del nuovo modello organizzativo di rete
  • Disegno e implementazione del sistema premiante Direzione Generale e rete
  • BPR principali processi aziendali (credito, finanza,…)
ENERGY


ESEMPI  

Strategia e offerta:

  • Supporto allo sviluppo del Piano Industriale, con approccio multi-stakeholder
  • Riorientamento strategico per una utility italiana leader:
    – Definizione strategia di portafoglio (segmenti di clientela, nuovi canali di vendita, offerta)
    – Ridisegno modello di business, con specializzazione dell’organizzazione per segmento di mercato e definizione nuova strategia di copertura territoriale
    – Identificazione servizi chiave beyond-the-meter services e sviluppo del relativo business plan decisionale
    – Business valuation di una divisione di vendita
  • Sviluppo strategia di partnership con utilities per produttore impianti :
    – Individuazione possibili sinergie e analisi costi-benefici
    – Selezione e progettazione azioni di sviluppo congiunte
    – Coordinamento complessivo della fase implementativa
    – Supporto alla negoziazione con i partner
    – Progettazione campagna di trasformazione impianti di riscaldamento da gasolio a metano
  • Valutazione opzioni di ingresso nei business dell’energy e facility management per una utility italiana leader

Organizzazione :

  • Supporto ad una integrazione post merger in Italia per primario player globale:
    – Disegno articolazione organizzativa, dimensionamento quali-quantitativo e macro-processi delle funzioni commerciali e di staff
  • Ridisegno e ottimizzazione processo di vendita nella divisione italiana di un primario player globale

Miglioramento performance :

  • Progettazione nuovo modello di recupero crediti per ex municipalizzata:
    – Disegno struttura organizzativa, allocazione responsabilità, processi e sistema di scoring cliente
  • Crash program per recupero crediti e riduzione working capital (power e acqua)
  • Piano di riduzione costi per le divisioni di generazione e vendita in Italia per primario player globale
    – Progettazione e supporto all’implementazione di interventi, con risparmi pari a circa il 10% dei costi operativi
    – Progettazione interventi di ottimizzazione organizzativa (micro-organizzazione, miglioramento strumenti, dimensionamento e piano di formazione della funzione procurement)
  • Strategia di valorizzazione rete gas:
    – Valutazione di business e finanziaria di una rete gas e supporto all’unbundling
    – Progettazione sistema di prioritizzazione investimenti sulla rete elettrica
    – Valutazione sinergie di costo tra reti fisiche (elettricità, gas e acqua)
    – Valutazione economica impianti a ciclo combinato nell’Europa dell’Est
    – Supporto alla valutazione di un tolling agreement
OTHER
INDUSTRIES


ESEMPI / Beni durevoli e semidurevoli

Ristrutturazione nell’industria di produzione:

  • Riduzione strutture indirette
  • Riorganizzazione aziendale
  • Revisione processi di programmazione operativa
  • Revisione sistemi di pianificazione e sviluppo del prodotto

Reimpostazione di un’area industriale:

  • Diagnostica generale
  • Reimpostazione processi produttivi
  • Reimpostazione criteri e modalità di programmazione operativa
  • Revisione processi di pianificazione e sviluppo del prodotto
  • Razionalizzazione contenuto prodotto
  • Assistenza metodologica ed operativa allo sviluppo del piano gamma prodotto
  • Analisi del valore e riduzione delle strutture indirette

ESEMPI / Logistica

Realizzazione di un crash program per il miglioramento delle prestazioni logistiche:

  • Riduzione costi logistici per tutta la rete di punti vendita
  • Programmi di recupero efficienza per funzione/unità aziendale
  • Disegno del nuovo modello logistico centralizzato

Riduzione costi logistici:

  • Individuazione livelli di servizio richiesti dal mercato
  • Definizione azioni di contenimento: ottimizzazione costi di distribuzione
  • Revisione flusso logistico attraverso la definizione di nuovi criteri di programmazione
  • Individuazione politiche di sconto ed incentivazione del personale di vendita finalizzate al conseguimento degli obiettivi aziendali (MBO)

ESEMPI / Automotive

Revisione del modello logistico industriale:

  • Gestione materiali: calcolo fabbisogni netti, tipologie scorta e relativa entità, frequenze di consegna, criteri di controllo e valutazione del fornitore
  • Sviluppo nuovi prodotti: audit status progetti, pre-engineering e engineering, gestione modifiche e loro impatto sul modello logistico

Valutazione di un’azienda e definizione di un piano di incremento valore:

  • Quantificazione valore as is dell’azienda
  • Definizione piano di incremento valore attraverso sviluppo in Italia e all’Estero
  • Quantificazione valore obiettivo
  • Sviluppo di realizzazione interventi di incremento valore

ESEMPI / Engineering

Razionalizzare dell’impostazione organizzativa di gruppo, con focus su attività strategiche e maggior responsabilizzazione sui risultati:

  • Definizione business strategici e impostazione del gruppo per business units
  • Disegno modello organizzativo delle business units in collaborazione con i rispettivi direttori
  • Impostazione processi e meccanismi di coordinamento tra sede e periferia e tra le diverse business units
  • Comunicazione e divulgazione nuovo modello al management

Piano regionale di ristrutturazione dell’industria delle costruzioni:

  • Fotografie del settore e individuazione criticità, assi e priorità di intervento
  • Sviluppo del piano di interventi per il recupero della competitività delle aziende della regione
  • Analisi dell’intervento finanziario necessario
  • Studio preparatorio per la costituzione di un albo appaltatori regionale

Ricerca di produzioni di energia alternative alla tecnologia nucleare:

  • Analisi delle tecnologie di progettazione e produttive
  • Ricerca degli sviluppi previsti e potenziali a livello di componenti, su base internazionale
  • Sviluppo di proposte di alternative produttive

ESEMPI / Pubblica amministrazione ed enti

Ristrutturazione dell’industria tessile e dell’abbigliamento per il Ministero degli Affari Economici in uno Stato dell’Unione Europea:

  • Fotografia del settore e individuazione criticità e necessità di intervento
  • Definizione obiettivi, priorità di intervento e valutazione impatti sociali ed economici a livello nazionale
  • Sviluppo del piano di interventi per il recupero della competitività delle aziende nazionali
  • Analisi dell’intervento finanziario necessario
  • Assistenza all’avvio del piano e supporto alle attività di turnaround delle imprese coinvolte

Progettazione del modello dei Patti Territoriali per il Ministero del Tesoro:

  • Progettazione della rete dei patti territoriali: struttura, ruoli, processi, sistemi
  • Progettazione di un sistema di valutazione delle performance dei patti: controllo strategico (impatto economico-sociale) e operativo
  • Realizzazione del sistema e prima applicazione ad un insieme di 61 patti territoriali

Definizione nuovo modello organizzativo per un Ente di ricerca e agenzie territoriali:

  • Individuazione opportunità e necessità di miglioramento dell’offerta sul territorio
  • Progettazione di un nuovo modello organizzativo basato su funzioni centrali, unità tecniche e centri ricerca
  • Implementazione e messa a punto del modello in tutte le sue componenti
  • Piano di turnaround management

esperienza trasversale